Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diletta Leotta: "Una collega a Sky mi disse 'ti hanno presa solo per le tette'". Poi tutto su Scardina e Ibra

Esplora:

  • a
  • a
  • a

"Una collega mi aveva anche detto: 'Ti hanno presa solo per le tette'". Questa la confessione di Diletta Leotta al settimanale "Chi", in cui ha anche parlato dell'uscita del suo nuovo libro: "Scegli di sorridere" e non solo. La conduttrice di Dazn ha affrontato anche il tema del lavoro: "All'inizio non è stato facile ma non lasciato Sky per quella battuta", ha precisato. "Ho scelto di andare a Dazn perché era una nuova sfida e sentivo che il mercato della tv satellitare stava cambiando", ha sottolineato Diletta.

 

 

Poi la conduttrice si è aperta anche sulla sua vita privata: "Non rinnego niente con Daniele Scardina, fra noi c’è stato un amore profondo. Perché ho descritto nel mio libro Toretto come 'il mio amore' nonostante fra noi sia finita? In fondo, quando ho iniziato a scrivere il libro stavamo ancora insieme e in quel momento erano i miei sentimenti, quindi non sarebbe stato giusto toglierlo - ha detto -. Ibrahimovic? Stare con un uomo impegnato è una cosa inaccettabile per i miei principi, con tutta la scelta che c’è nel mondo devi avere la lucidità di non metterti in situazioni sbagliate".