Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Netflix, serie su Roberto Baggio. Ma Veneto e Trentino litigano

  • a
  • a
  • a

Netflix è pronta per iniziare le scene della serie tv su Roberto Baggio, ma Veneto e Trentino Alto Adige litigano. Nello scorso autunno la piattaforma streaming ha annunciato la produzione di un biopic sulla vita del  calciatore nato a Caldogno (Vicenza) e tratto dal libro Divin Codino di Raffaele Nappi. Nello stesso momento ha anche reso noti i nomi della regista (la pugliese Letizia Lamartire) e dell'attore principale, il 27enne pescarese Andrea Arcangeli.

Il lockdown aveva allontanato a tempo indeterminato l'inizio dei lavori, ma in questi giorni sono spuntati diversi annunci a Trento e dintorni: la produzione è in cerca di comparse e giovani attori in vista delle riprese. Scatenando l'ira della Film Commission di Vicenza: "Non credo che Roberto abbia mai giocato una sola partita in Trentino, non penso ci sia neanche mai stato in ritiro: è sbagliato non girare il film in Veneto" ha detto in una intervista al Corriere della Sera. La scelta della produzione è caduta sul Trentino per ragioni essenzialmente economiche: la Trentino Film Commission è particolarmente munifica anche grazie all'autonomia regionale che le consente di impiegare risorse che le altre regioni non possono garantire. I