Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Giletti minacciato da Graviano: "Ha scassato la m*****a". Mafioso intercettato in carcere

  • a
  • a
  • a

Massimo Giletti nel mirino dei boss della mafia. Per via della sua trasmissione, "Non è l'arena" su La7, e lo scoop con Nino Di Matteo e per le inchieste sui boss scarcerati durante l'emergenza Coronavirus. A rivelarlo è Repubblica con le intercettazioni di Filippo Graviano - condannato per le stragi di mafia 1992 e 1993 - dello scorso maggio. Durante l'ora d'aria, il boss non usava mezzi termini parlando con l'ndranghetista Maurizio Barillari: "Quell'uomo... di Giletti e quel... di Di Matteo stanno scassando la minc***". E ancora: "Il ministro (Alfonso Bonafede, ndr) fa il suo lavoro e loro rompono il ca***" dice a voce alta per farsi sentire. Un messaggio preciso.