Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In arrivo Sky WiFi. Il ceo Ibarra: "Sarà la rivoluzione della televisione on demand"

  • a
  • a
  • a

Sky Italia apre un nuovo fronte e sta per lanciare Sky WiFi con un investimento di 250 milioni di euro. L'offerta prevede una serie di servizi broadband innovativa che permetterà di creare all’interno dell’abitazione una rete dedicata ai contenuti video. Lo racconta Maximo Ibarra, Ceo di Sky Italia, al Corriere della Sera - Economia.

"Sky WiFi è l’evento più importante dalla nascita di Sky Italia. Per noi è nuova sfida in un mercato dominato da pochi e grandi player. Nel momento in cui una tv a pagamento come Sky decide di spostarsi sempre di più verso un’offerta on demand e lo streaming, il binomio tv-contenuti e qualità della connettività diventa una variabile critica di successo. In realtà c’è anche una terza considerazione: sia per la voce sia per la banda larga, il maggior consumo avviene in casa. E’ un trend che il lockdown ha accelerato, ma che era in atto da diversi anni e che si consoliderà sempre di più. Quindi la casa sta diventando il luogo nel quale si fruisce di tutti i contenuti. Tutto l’entertainment sarà all’interno dell’abitazione, con servizi aggiuntivi, come quelli per la smart home, che faranno perno sulla banda larga" ha spiegato il dirigente Sky. "Durante il lockdown siamo saliti a 68 milioni di titoli scaricati al mese, il 50% in più e il delta è rimasto quasi inalterato. Ma la cosa forse più importante che abbiamo notato è come il consumo si sia spostato sempre di più dai canali lineari, che restano comunque rilevanti nell’offerta, all’on-demand".