Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chernobyl, il racconto della donna aiutata dall'Italia: "Grazie a tutti voi"

  • a
  • a
  • a

Dopo il disastro di Chernobyl l'Italia ebbe un ruolo non indifferente. Fu in prima linea nell'aiutare i bambini, Le famiglie li accoglievano in particolare nei periodi estivi per restituire loro giorni di serenità a soprattutto la possibilità di trascorrere qualche settimana in un luogo con un clima migliore e tanto sole.

La7 al termine della quarta puntata della serie, ha mandato in onda la testimonianza di Ekatherina Zhukova, una di quei tanti bambini. Nel nostro Paese imparò a nuotare ed a mangiare la pizza, oltre che a parlare l'italiano. Oggi è una ricercatrice e vive in Svezia ma continua ad avere l'Italia nel cuore.

Clicca qui per ascoltare la sua testimonianza