Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chernobyl su La7: chi è Lyudmilla Ignatenko, la moglie del vigile del fuoco morto dopo l'esplosione

  • a
  • a
  • a

Il disastro di Chernobyl, il 26 aprile 1986, in questi giorni è raccontato nella serie in onda su La7 in prima visione sul digitale. Tanti i personaggi che la serie tv mette in evidenza, tra questi anche Lyudmilla Ignatenko, la moglie del vigile del fuoco Vasily Ignatenko, interpretate da Jessie Buckley.

Per stare vicino al marito in ospedale, morto poco dopo l'esplosione, Lyudmilla ignorò le indicazioni dei sanitari, col risultato che la figlia che portava in grembo morì poche ore dopo il parto a causa di un difetto cardiaco e di una gravissima cirrosi epatica causate per l'appunto dall'esposizione alle radiazioni emesse dal padre. Lyudmilla qualche anno dopo rimase incinta ed ebbe un bambino nonostante il parere opposto dei medici, convinti che non avrebbe potuto mai più avere figli,