Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grande attesa per Stefano Bollani al Lyrick

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Tra gli artisti più attesi sul palcoscenico del Teatro Lyrick di Assisi c'è senza dubbio il poliedrico Stefano Bollani, che si esibirà dal vivo giovedì 7 gennaio alle 21.15. Piano Solo Tour Bollani è un puzzle di musica, di simpatia, di estemporaneità che si fondono in continuazione per poi cogliere e plasmare i suoni in un continuo dialogo fra improvvisazione e canzone, pubblico e pianista. Nel suo concerto in Piano Solo non chiedetegli cosa farà, Stefano Bollani non lo sa finché non appoggia le sue dita sui tasti ed inizia a ripercorrere il suo io, la sua memoria, i suoi sentimenti. Bollani sale sul palco per imparare ogni sera qualcosa e “perché è più conveniente che pagare uno psicanalista”. Cerca stimoli ovunque, in tutta la musica del passato ma soprattutto esplora il presente, l'attimo, improvvisando a fianco di grandi artisti come il suo nobile mentore Enrico Rava, Richard Galliano, Bill Frisell, Paul Motian, Chick Corea, Hamilton de Holanda. Con lo stesso animo si insinua all'interno di orchestre sinfoniche come la Gewandhaus di Leipzig, la Scala di Milano e l'Orchestre National de Paris facendosi prendere per mano da direttori coraggiosi e entusiasti come Riccardo Chailly, Krjstian Jarvi, Daniel Harding. Venerdì 29 gennaio, inoltre, Stefano Bollani incontrerà l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Zubin Mehta in un concerto al Mandela Forum di Firenze.