Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

I "Tradimenti" vanno in scena al Morlacchi e al Secci

Ambra Angiolini

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

A Terni, al teatro Secci, lunedì e martedì alle 21, e a Perugia al teatro Morlacchi mercoledì 18 e giovedì 19 novembre, stessa ora, una delle commedie più famose dello scrittore premio Nobel per la letteratura Harold Pinter, “Tradimenti”. In scena, diretti da Michele Placido, ci sono Ambra Angiolini, Francesco Scianna e Francesco Biscione. La storia si dipana a ritroso, dal 1977 al 1968. Emma, manager in una galleria d'arte e Jerry, scrittore e agente letterario, si rivedono due anni dopo la fine della loro relazione. Sono stati amanti per cinque anni, distraendosi dai rispettivi matrimoni in un appartamento preso in affitto, finché Robert, marito di Emma e testimone di nozze di Jerry, costringe la moglie ad ammettere il tradimento. L'apparente banalità del ménage tra marito, moglie e amante si dissolve nel protrarsi della narrazione all'indietro. Mentre lo spettatore scopre nuovi dettagli, si delinea il carattere quasi esistenziale della condizione di tradito e traditore. Ambra Angiolini, Francesco Scianna e Francesco Biscione, giovedì 19 novembre, alle 17,30, al teatro Morlacchi, partecipano all'incontro con il pubblico tenuto dal professore Alessandro Tinterri. Al termine presso il Caffè del Teatro, l'Azienda agraria Terre de la Custodia offrirà al pubblico una degustazione dei propri vini.