Premio Abbado per direzione d’orchestra a giovanissima perugina

Perugia

Premio Abbado per direzione d’orchestra a giovanissima perugina

02.06.2015 - 18:37

0

La prima edizione del Premio “Claudio Abbado” per la Direzione d’Orchestra è andato a una giovanissima studentessa umbra, Nil Venditti, vent’anni, di Perugia. Nil, che quest’anno ha conseguito il Diploma di Violoncello al Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, la città in cui è nata nel 1994 e in cui vive, frequenta dal 2013 il corso di direzione d’orchestra tenuto dal Maestro Marcello Bufalini al Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila.

Il Premio “Claudio Abbado”, istituito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nell'ambito dell'XI edizione del ‘Premio Nazionale delle Arti’, intende “valorizzare le eccellenze dell'Alta formazione artistica, musicale e coreutica e rendere omaggio alla figura di un grande Maestro, vanto della cultura italiana nel mondo”.
Diversi Conservatori e Accademie, su tutto il territorio nazionale, hanno ospitato lo svolgimento delle varie sezioni del Concorso; quello per la Direzione d’Orchestra si è tenuto presso il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila dal 25 al 28 maggio, con la collaborazione dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese. Di diciassette giovani direttori d’orchestra provenienti da altrettanti Conservatori italiani, solo quattro sono stati ammessi alla fase finale, e fra questi il Primo premio è andato a Nil Venditti, la più giovane tra i finalisti. Nella finale del concorso, Nil Venditti ha diretto a memoria, con sorprendente autorevolezza e grande intelligenza interpretativa, i primi due movimenti della difficile Settima Sinfonia di Beethoven e l’Ouverture “Le Ebridi” di Mendelssohn, dimostrando eccezionali doti musicali e direttoriali.
Nonostante la giovanissima età, Nil vanta già una notevole esperienza in campo musicale. Allieva del Conservatorio di Perugia per il violoncello, da otto anni fa parte della Juniorchestra, la prestigiosa compagine giovanile dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, dove ha ricoperto anche il ruolo di Primo Violoncello. Proprio nell’ambito della Juniorchestra si è manifestato per la prima volta il precoce talento di Nil per la direzione d’orchestra, tanto da indurre i responsabili artistici ad affidare alla sua bacchetta i giovani musicisti dell’orchestra in occasione di importanti appuntamenti istituzionali, come il Concerto di Natale 2014 alla Camera dei Deputati e il concerto dell’8 marzo 2015 al Quirinale, alla presenza delle massime cariche dello Stato.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I pompieri manifestano a Montecitorio: "Rispettateci da vivi"

I pompieri manifestano a Montecitorio: "Rispettateci da vivi"

Roma, 19 nov. (askanews) - Manifestazione dei Vigili del Fuoco a Montecitorio: in centinaia da tutta Italia sono arrivati a Roma per la protesta indetta dal sindacato Conapo per chiedere l'equiparazione dello stipendio con la polizia dello Stato. I pompieri hanno gridato "vergogna" e innalzato le loro bandiere, ma c'è stato anche un minuto di silenzio per tutti colleghi morti sul lavoro.

 
Cristicchi in Africa per i diritti dei bambini a essere bambini

Cristicchi in Africa per i diritti dei bambini a essere bambini

Roma, 19 nov. (askanews) - In occasione delle celebrazioni del trentesimo anniversario della "Convenzione sui diritti dell Infanzia e dell Adolescenza" (approvata il 20 novembre 1989), Amref propone il nuovo video di Simone Cristicchi che racconta i diritti dei bambini, con il loro stesso supporto. "Un bambino non può dormire senza aver mangiato", dichiara uno dei tanti bambini protagonisti del ...

 
Libano, proteste intorno al Parlamento, sospesa la seduta

Libano, proteste intorno al Parlamento, sospesa la seduta

Milano, 19 nov. (askanews) - Per la seconda volta, il Parlamento libanese ha dovuto rinunciare all'esame delle proposte di legge, invise a buona parte della popolazione. Il movimento di protesta che scuote il Paese da oltre un mese, ha scatenato forti tensioni nel centro di Beirut proprio per ostacolare la seduta. Tra le proposte a provocare l'ira dei manifestanti, una legge di amnistia generale ...

 
Cetto c'è senzadubbiamente, il personaggio icona di Antonio Albanese diventa re

Cetto c'è senzadubbiamente, il personaggio icona di Antonio Albanese diventa re

Cetto La Qualunque rompe gli indugi e superando anche l’inutile (secondo lui) passaggio democratico delle elezioni, si fa incoronare re una volta per tutte. Torna sul grande ...

19.11.2019

Terza stagione de "I Medici" su Rai 1: il promo e la data della prima puntata

Televisione

Terza stagione de "I Medici" su Rai 1: il promo e la data della prima puntata

Dopo gli otto episodi della seconda serie, dal 2 dicembre torna in prima serata su Rai 1 la fiction "I Medici 3 - Nel nome della famiglia", serie televisiva italiana ...

19.11.2019

Miss Blumare, due umbre in finale

Umbria

Miss Blumare, due umbre tra le finaliste

C’erano anche le umbre Sofia Minchiatti ed Eva Bettini tra le 56 candidate alla finale nazionale della 12esima edizione di Miss Blumare 2019. Il concorso di bellezza ha avuto ...

19.11.2019