Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Premio Abbado per direzione d'orchestra a giovanissima perugina

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

La prima edizione del Premio “Claudio Abbado” per la Direzione d'Orchestra è andato a una giovanissima studentessa umbra, Nil Venditti, vent'anni, di Perugia. Nil, che quest'anno ha conseguito il Diploma di Violoncello al Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, la città in cui è nata nel 1994 e in cui vive, frequenta dal 2013 il corso di direzione d'orchestra tenuto dal Maestro Marcello Bufalini al Conservatorio “Alfredo Casella” dell'Aquila. Il Premio “Claudio Abbado”, istituito dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, nell'ambito dell'XI edizione del ‘Premio Nazionale delle Arti', intende “valorizzare le eccellenze dell'Alta formazione artistica, musicale e coreutica e rendere omaggio alla figura di un grande Maestro, vanto della cultura italiana nel mondo”. Diversi Conservatori e Accademie, su tutto il territorio nazionale, hanno ospitato lo svolgimento delle varie sezioni del Concorso; quello per la Direzione d'Orchestra si è tenuto presso il Conservatorio “A. Casella” dell'Aquila dal 25 al 28 maggio, con la collaborazione dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese. Di diciassette giovani direttori d'orchestra provenienti da altrettanti Conservatori italiani, solo quattro sono stati ammessi alla fase finale, e fra questi il Primo premio è andato a Nil Venditti, la più giovane tra i finalisti. Nella finale del concorso, Nil Venditti ha diretto a memoria, con sorprendente autorevolezza e grande intelligenza interpretativa, i primi due movimenti della difficile Settima Sinfonia di Beethoven e l'Ouverture “Le Ebridi” di Mendelssohn, dimostrando eccezionali doti musicali e direttoriali. Nonostante la giovanissima età, Nil vanta già una notevole esperienza in campo musicale. Allieva del Conservatorio di Perugia per il violoncello, da otto anni fa parte della Juniorchestra, la prestigiosa compagine giovanile dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, dove ha ricoperto anche il ruolo di Primo Violoncello. Proprio nell'ambito della Juniorchestra si è manifestato per la prima volta il precoce talento di Nil per la direzione d'orchestra, tanto da indurre i responsabili artistici ad affidare alla sua bacchetta i giovani musicisti dell'orchestra in occasione di importanti appuntamenti istituzionali, come il Concerto di Natale 2014 alla Camera dei Deputati e il concerto dell'8 marzo 2015 al Quirinale, alla presenza delle massime cariche dello Stato.