Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Netflix, arriva il reality dove i concorrenti perdono se fanno sesso: Too hot to handle. Cast e anticipazioni

Esplora:

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Novità su Netflix nel campo, sempre più in voga e popolare, dei reality show. Questo si annuncia molto originale. Si chiama Too hot to handle ed è il nuovo programma distribuito da Netflix dal 17 aprile. Come funziona. C'è una villa immersa in uno scenario paradisiaco, piscina, disponibilità praticamente illimitata di ogni comfort necessario a suggerire un'idea di relax generale. Quindi un gruppo formato da bellissimi ragazzi e ragazze e tre sole regole da rispettare: vietato baciarsi, praticare autoerotismo e fare sesso. I concorrenti sono dieci in tutto, vengono iniziati alla vita nella villa da un'assistente virtuale, tale Lana. Fanpage.it ne riporta i dettagli: è il deus ex machina del progetto, una sorta di “voce di Dio” che spiega ai concorrenti come arrivare alla fine del percorso senza intaccare il montepremi di 100 mila dollari messo in palio. Per ogni bacio, i concorrenti vedranno il montepremi decurtato di 3 mila dollari, una penalità che sale a 20 mila nel caso in cui due concorrenti dovessero abbandonarsi a una notte di sesso. L'intento del gioco, e di Lana, consiste nel dimostrare a concorrenti e spettatori che, per instaurarsi, un rapporto può fare a meno del contatto fisico. I concorrenti di Too hot to handle La voce narrante della comica americana Desiree Burch racconterà la vita nella villa dei 10 concorrenti selezionati per questa prima edizione. A parteciparvi sono Haley Cureton (20 anni e già protagonista di una serie di irresistibili gaffe), Chloe Veitch (21 anni), Nicole O'Brien (23 anni), l'australiano Harry Jowsey (23 anni), Sharron Townsend (25 anni), Francesca Farago (26 anni, ex fidanzata del dj Diplo), Kelechi Dyke (27 anni), Rhonda Paul (27 anni), David Birtwistle (28 anni) e Matthew Smith (29 anni).