Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Musica Nuda e orchestra: applausi al Corciano Festival

Ferruccio Spinetti e Petra Magoni

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Grande entusiasmo per l'inaugurazione della 50° edizione del Corciano Festival che si è svolta sabato 2 agosto al Chiostro del Palazzo Comunale.  LEGGI il programma Ad omaggiare con emozione i 50 anni della rassegna, sottolineandone l'importanza nel panorama culturale e artistico dell'Umbria, anche la presidente della Regione Catiuscia Marini, con il sindaco di Corciano Cristian Betti, il presidente del Credito cooperativo umbro Antonio Marinelli, Maria Rita Battistacci presidente della Pro Loco di Corciano, Antonio Pagana coordinatore della manifestazione e, ospite d'eccezione, l'artista Omar Galliani, autore della mostra inedita “Peruginesca” (Chiesa-Museo di San Francesco 2 agosto-7 settembre). Il sindaco, dopo aver ha ringraziato calorosamente tutti gli sponsor e gli abitanti di Corciano, da sempre vicini alla manifestazione, ha ricordato con commozione Sergio Piazzoli. Una piazza Coragino gremita ha poi accolto l'attesissimo concerto serale del duo Musica Nuda. Per la prima volta Petra Magoni e Ferruccio Spinetti hanno interpretato i brani del loro repertorio con un'orchestra dal vivo. Il festival prosegue all'insegna della Musica e del Teatro. Domenica 3 agosto concerto corale e strumentale Magnificat, con il coro polifonico di S. Maria Assunta e la corale di Ponte Valleceppi. Lunedì 4 agosto due ‘debutti': la visita guidata alla mostra “L'arte del porre e del levare” dalle ore 18.30, e la prima dello spettacolo “Sogno di una notte di mezza estate”, alle ore 20.45 (in replica fino al 9 agosto; una produzione di Corciano Festival e Farneto Teatro, traduzione e drammaturgia di Maurizio Schmidt).