Paolo Brosio su Achille Lauro: san Francesco era altro. Ma i biglietti del concerto di ottobre vanno a ruba

Musica

Paolo Brosio su Achille Lauro: san Francesco era altro. Ma i biglietti del concerto di ottobre vanno a ruba

12.02.2020 - 15:38

0

Giuseppe Silvestri

Un concerto simbolo nell'anno del suo trentesimo compleanno. La data è quella (ancora lontana) del 31 ottobre, ma i biglietti dello spettacolo che Achille Lauro presenterà al Palazzo dello Sport di Roma sono già disponibili. I ticket (prezzi da 29 a 60 euro) sono sulle piattaforme dedicate e stando ai rumors la prevendita sta andando molto bene. Del resto il cantautore-attore che ha stupito l'Italia musicale dal palco del settantesimo Festival di Sanremo promette uno spettacolo memorabile. “Un viaggio nel tempo che manderà in corto circuito i generi musicali: presente e passato si fondono in un’interpretazione personale che guarda al futuro”, così viene definito lo show nelle presentazioni ufficiali. Le esibizioni dell'Ariston hanno fatto da amplificatore ai lavori di Achille Lauro ed è facile prevedere che presto non si troveranno più biglietti per il palasport capitolino.

A proposito delle performance sul palco più famoso della musica italiana, se è vero che si moltiplicano gli attestati di stima e soprattutto di positiva meraviglia, anche le polemiche continuano a susseguirsi. L'ultima in ordine di tempo è quella sollevata dal giornalista Paolo Brosio, che come avevano fatto già altri, mette nel mirino la prima esibizione di Achille Lauro, quando ha interpretato sul palco la spoliazione di San Francesco. Nella trasmissione di RadioRai 2 I lunatici, Brosio non ci ha pensato due volte ad attaccare frontalmente il cantante: "Ma non scherziamo. San Francesco era un santo che viveva in povertà e non mi sembra che quel vestito fosse l'icona della povertà. E poi fa spettacolo e non c'entra con la musica". Parole che ovviamente non tengono minimamente conto del simbolismo della performance di Achille Lauro e nemmeno del messaggio che l'aveva accompagnata, che vale la pena di rileggere: "Il momento più rivoluzionario della sua storia in cui il santo si è spogliato dei propri abiti e di ogni bene materiale per votare la sua vita alla religione e alla solidarietà". E sul fatto che Francesco d'Assisi sia stato un rivoluzionario non ci possono essere dubbi. Per decenni il Poverello è stato indigesto alla stessa Chiesa. Basti pensare che ci sono voluti quasi ottocento anni prima che un Papa, Jorge Mario Bergoglio, prendesse il suo nome.

Guarda anche Padre Enzo Fortunato: "Non siano solo paillettes"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Kate Middleton

Kate Middleton in versione sportiva, pantaloni larghi e sneakers per gareggiare con gli atleti

Da un paio di scintillanti pumps Jimmy Choo a comode sneakers in pelle bianca firmate Marks & Spencer. Stupisce la disinvoltura con cui Kate Middleton riesce a passare da look elegantissimi ad outfit sportivi, senza perdere l'eleganza.Per partecipare a un evento sportivo organizzato al Parco Olimpico di Londra dall'associazione Sports Aid, di cui è Patrona dal 2013, la Duchessa di Cambridge ha ...

 
Coronavirus, la percezione dei giornalisti stranieri: c'è psicosi

Coronavirus, la percezione dei giornalisti stranieri: c'è psicosi

Roma, 27 feb. (askanews) - Come mai dal panico dei primi giorni, con l'esecuzione di decine di tamponi senza troppe regole si è passati a controlli più circoscritti e limitati ai casi sintomatici e agli appelli a evitare allarmismi? E ancora come mai tra i cinesi in Italia non ci sono casi, a parte i primi due provenienti da Wuhan allo Spallanzani, ora guariti? I giornalisti della stampa estera ...

 
"Pianoforte", il libro guida per i manager di Massarini-Scolieri

"Pianoforte", il libro guida per i manager di Massarini-Scolieri

Roma, 25 feb. (askanews) - Le sette note del pentagramma sono il filo conduttore del progetto editoriale firmato da Carlo Massarini, giornalista e conduttore radio-televisivo e Ivano Scolieri, sociologo, consulente aziendale e formatore. Dalle loro esperienze professionali e dalle loro passioni è nato "Pianoforte: 7 note di armonia manageriale", una via di mezzo tra un manuale per manager e una ...

 
Video Achille Lauro, ecco il videoclip di Me ne frego. Il cantautore è San Francesco tra donne nude e il lupo
Musica

Video Achille Lauro, ecco il videoclip di Me ne frego. Il cantautore è San Francesco tra donne nude e il lupo

Achille Lauro lancia il video ufficiale di Me ne frego. Il videoclip della canzone presentata sul palco del settantesimo Festival di Sanremo è stato pubblicato alle ore 14 del 27 febbraio. Il cantautore aveva annunciato la pubblicazione già nella giornata del 26, attraverso i suoi profili social, postando tra l'altro un passo della "Preghiera semplice" di San Francesco: "Signore, fa di me uno ...

 
Video Achille Lauro, ecco il videoclip di Me ne frego. Il cantautore è San Francesco tra donne nude e il lupo

Musica

Achille Lauro, videoclip di Me ne frego. San Francesco tra donne nude e il lupo

Achille Lauro lancia il video ufficiale di Me ne frego. Il videoclip della canzone presentata sul palco del settantesimo Festival di Sanremo è stato pubblicato alle ore 14 ...

27.02.2020

L'amica geniale, trama e anticipazioni dell'ultima puntata del 2 marzo su Rai 1

in tv

L'amica geniale, trama e anticipazioni dell'ultima puntata del 2 marzo su Rai 1

Sarà un'ultima puntata ricca di colpi di scena, quella de "L'amica geniale-Storia del nuovo cognome" in onda lunedì 2 marzo in prima serata su Rai 1. Lenù, dopo alcuni anni ...

27.02.2020

Italia's Got Talent, applausi a scena aperta e 4 sì per il monologo di Adel sul razzismo

in tv

Italia's Got Talent, applausi a scena aperta e 4 sì per il monologo di Adel sul razzismo

Arriva da Roma Sud uno dei protagonisti più applauditi della puntata di mercoledì 26 febbraio di Italia's Got Talent, in onda su Sky Uno. Si chiama Adel Ahmed e regala al ...

27.02.2020