Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Asia Gianese sexy e sfrontata: "Mi alzo tardi e non pago i vestiti: meglio che fare la cameriera"

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

 “Classe 1998. Ho quasi 22 anni. A che ora mi sveglio la mattina? Tardi. Non ho una vita molto impegnativa al mattino. Per un post quanto posso guadagnare? Dipende, ma diciamo sui 500 euro. L'università? Sono iscritta, ma è la strada B, vorrei fare la showgirl, parlare un pò, intrattenere il pubblico, come faccio con i miei fans su Instagram”. Asia Gianese, 22enne, a La Zanzara su Radio 24 racconta come si vive da influencer e Dagospia ha rilanciato integralmente la sua lunga intervista. “Mi alzo – dice – e non faccio nulla di solito. Qualche volta faccio le foto, ho sempre pranzi e cene pagate nei locali, sono sponsorizzazioni. Poi ho anche un autista che si è offerto lui”. E in cambio?: “Zero. Ed è per quello che l'ho scelto come autista. Perché questo vuole fare il mio autista? Perché è innamorato di me. Lui fa l'istruttore di boxe”. I vestiti li paghi?: “No, di solito no. Ogni tanto capita che voglio fare shopping di mio e quindi vado a comprare qualcosa. Però i brand, soprattutto i costumi, no. Non li pago. Ho una vita meravigliosa. E siccome posso farlo, meglio vivere così. Meglio che fare la cameriera, assolutamente sì”.