Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Masterchef 9, scintille fra Marisa e Antonio e poi un'eliminazione clamorosa

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Colpi di scena a ripetizione anche nella settima puntata di Masterchef 9, il cooking show in onda su Sky Uno, che giovedì 30 gennaio si è concluso con un'eliminazione a dir poco inaspettata. La sensazione che non sarebbe stata una serata facile per i cuochi amatoriali della masterclass guidata dagli chef Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli si è avuta sin dalla Mistery Box. all'insegna della collaborazione: i concorrenti devono decidere come dividersi 10 ingredienti e preparare i propri piatti. Vince Marisa, che con un'applaudita tripletta sarà la protagonista della puntata grazie ai successi che conquisterà sia nell'Invention Test che nella prova in esterna. A dir poco "elettrico" l'Invention Test, che Marisa vince dopo aver cucinato in coppia con Maria Teresa. La scelta della compagna e la formazione delle altre coppie scatena però la reazione di Antonio, che ha un vivace battibecco con Marisa. Vincono Marisa e Maria Teresa, che guidano le rispettive brigate nella prova in esterna al teatro Regio di Parma. Peggior coppia è quella composta da Francesca e Giulia, che vanno direttamente al Pressure Test. Marisa trionfa anche nella prova in esterna insieme a Davide, Luciano, Niccolò e Vincenzo, al Pressure vanno Maria Teresa, Milenys, Antonio, Giada e Annamaria, oltre a Giulia e Francesca. La prova è terribile: replicare una faraona ripiena cucinata in diretta da Giorgio Locatelli. Panico in cucina, accresciuto da un cambio di postazione che costringe i cuochi a continuare ripartendo dalla preparazione di un collega. In molti si perdono, tranne Francesca che, per ammissione di chef Locatelli, cucina un piatto addirittura migliore. Le peggiori sono Giada e Annamaria ed è proprio quest'ultima a dover abbandonare la cucina di Masterchef 9.