Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crisi Ternana, faccia a faccia Ranucci-tifosi. Nel mirino c'è De Canio

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

“Non ci spieghiamo come un allenatore così esperto come De Canio non abbia ancora trovato il bandolo della matassa, avendo a disposizione una rosa più che competitiva per questa categoria. Siamo soddisfatti invece del fatto che la società sia sulle tracce di un nuovo direttore sportivo”. Faccia a faccia tra il presidente della Ternana Stefano Ranucci e una delegazione dei tifosi del Centro Coordinamento Ternana Club. Un incontro che arriva nel bel mezzo della crisi rossoverde: crisi di risultati e crisi di prestazioni. Diversi gli argomenti affrontati nel corso dell'incontro. “Durante il vertice – spiega il Centro coordinamento in una nota – abbiamo espresso tutta la nostra preoccupazione per i risultati raccolti dalla squadra, che potrebbero inficiare il raggiungimento dell'obiettivo voluto dalla società in primis e dai tifosi poi (ritorno immediato in serie B, ndr)”. Nel mirino dei tifosi anche le prestazioni della squadra ed in particolare la conduzione tecnica.