Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana, "monday night" contro il Carpi: Montalto recupera

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Ternana tra assenze certe, recuperi in extremis e consueti interrogativi circa atteggiamento tattico e undici di partenza in vista della sfida casalinga di lunedì 30 ottobre contro il Carpi. Montalto supera a tempo di record l'attacco febbrile accusato venerdì scorso e partecipa regolarmente alla rifinitura svolta a porte chiuse al “Liberati”. Rossoverdi avanti col 3-4-1-2 varato a Frosinone o schierati di nuovo col 3-3-3-1 adottato al “Liberati” contro l'Ascoli. Favalli dovrebbe agire come quarto di centrocampo a sinistra nel 3-4-1-2 mentre dovrebbe lasciare spazio ad un altro attaccante nel 3-3-3-1. E a prescindere dall'atteggiamento tattico si profilano ballottaggi nel pacchetto arretrato tra Signorini (in netto vantaggio) e Daniele Marino, in mezzo al campo tra Angiulli (favorito) e Varone e nel reparto avanzato tra Albadoro e Montalto e tra Carretta e Finotto. Dunque col 3-4-1-2 Sala tra i pali, Valjent, Gasparetto (o Marino) e Signorini (o Gasparetto) in difesa, Defendi e Favalli sugli esterni, Paolucci e Angiulli (o Varone) in mediana e Tremolada sulla trequarti alle spalle di Albadoro (o Montalto) e Carretta (o Montalto o Finotto), sebbene non sia affatto esclusa l'accoppiata Albadoro-Montalto.