Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fere, mercato in entrata ancora fermo: ma c'è il nuovo diggì

Il diesse Larini

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Ternana a due velocità. Mentre l'organigramma dirigenziale si arricchisce con la nomina di un direttore generale (figura assente negli ultimi anni) il mercato in entrata resta fermo. E il tempo stringe, poiché bisogna rimpiazzare i dodici elementi andati via per motivi diversi. Del resto raduno e ritiro sono ormai alle porte. Pertanto è lecito sperare che il lavoro del direttore sportivo Fabrizio Larini (incrementatosi dopo il summit di martedì scorso con Christian Panucci) possa concretizzarsi a breve con i primi acquisti. Alessandro Scapizzi, trentatreenne avvocato del Foro di Roma, assume la carica di diggì. In attesa della presentazione ufficiale (che potrebbe coincidere con quella di tecnico e diesse) non sono noti compiti e mansioni del giovane legale capitolino. Nel frattempo resta da colmare la casella relativa al team manager. E permane l'interrogativo relativo a Sebastiano Siviglia. Articolo completo nel Corriere dell'Umbria di giovedì 7 luglio (CLICCA QUI)