Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diesse Ternana, in rialzo le quote di Mirabelli

L'ex tecnico del Teramo Vivarini

Lu. Gio.
  • a
  • a
  • a

Con i quadri dirigenziali ancora in attesa di definizione rimane inevitabilmente congelata la scelta del diesse della Ternana. Nelle ultime ore sembrano in forte ribasso le quotazioni di Larini (ex Parma, Atalanta, Ancona, Udinese e Novara, corteggiato con insistenza dal Modena) mentre risalgono quelle di Mirabelli (capo degli osservatori dell'Inter, ex Rende, Cosenza e Sunderland). Decisamente improbabile invece un improvviso ritorno di fiamma per Valentini (ex Reggiana, Messina, Ascoli e Padova, accostato alla Ternana un anno fa). E se alla fine spuntasse un nome a sorpresa nessuno resterebbe sconcertato. La scelta del nuovo allenatore dovrebbe essere concertata (di norma funziona così) col nuovo direttore sportivo. In ogni caso Vivarini (ex Chieti, Aprilia e Teramo) resta in pole position per la panchina, anche se restano nel mirino Gautieri (ha risolto il contratto col Latina) e D'Aversa (ex V. Lanciano). In posizione defilata Prina (ex Biellese, Canavese, V. Entella e Mantova) e Foscarini (ex Cittadella e Pro Vercelli), mentre sul fronte cessioni, maxi offerta della Spal a Ceravolo.