Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vitale salva la Ternana, 2-2 con la Pro Vercelli

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Girandola di emozioni al Liberati, finisce 2-2 tra Ternana e Pro Vercelli. Dopo un primo tempo ben giocato, con tre occasioni fallite in particolar modo da Belloni e Ceravolo, la ripresa si apre con il vantaggio rossoverde grazie a Furlan, abile a sfruttare un cross di Falletti. La Ternana sembra in totale gestione della gara, ma la Pro Vercelli piazza un uno-due micidiale tra il 30' e il 31' con Scavone e Ardizzone. Le Fere vede le streghe, Breda mette dentro dunque Troianiello al posto di Falletti. Proprio il neoentrato si procura un calcio di rigore che Vitale realizza con freddezza: è il 2-2 finale, per la Ternana punto preziosissimo in chiave salvezza, con la zona play out che resta lontana 5 punti. Prossimo turno sempre al Liberati contro l'Ascoli. TERNANA (4-2-3-1): Mazzoni; Zanon, Valjent, Meccariello, Vitale; Palumbo, Busellato; Belloni (dal 24' st. Grossi), Falletti (dal 33' st. Troianiello), Furlan; Ceravolo (dal 16' st. Avenatti). A disposizione: Sala, Santacroce, Zampa, Signorelli, Gondo, Dugandzic. All. Breda PRO VERCELLI (4-3-3): Pigliacelli; Mammarella, Legati, Coly, Germano; Scavone, Sprocati (dal 38' st. Berra), Ardizzone; Malonga (dal 12' st. Marchi), Beretta, Mustacchio (dal 30' st. Forte). A disposizione: Melgrati, Tripicchio, Filippini, Budel, Starita, Lombardo. All. Foscarini RETI: Furlan al 9', Scavone al 30' e Ardizzone al 31', Vitale su rigore al 34' st. Ammoniti: Palumbo, Vitale