Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Le Fere lavorano sulla tattica

Luca Giovannetti
  • a
  • a
  • a

Ieri per i rossoverdi doppia seduta all'antistadio. Al mattino lavoro atletico con Matarangolo, al pomeriggio lavoro tecnico-tattico con mister Breda e il suo vice Ricchetti. Dapprima partitelle a campo ridotto con le porte sui lati lunghi del terreno di gioco, poi difesa contro attacco, infine galoppo in famiglia. Con le casacche (4-2-3-1) Sala in porta, Monteleone, Masi, Meccariello e Vitale in difesa, Zampa e Coppola a centrocampo, Troianiello, Falletti e Furlan sulla trequarti e Ceravolo in avanti. Dall'altra parte (stesso modulo) Mazzoni tra i pali, Zanon, Gonzalez Hernandez, Valjent e Palumbo nel pacchetto arretrato, Busellato e Signorelli in mediana e Janse, Grossi, Dugandzic alle spalle di Avenatti. Nel finale Gondo (in precedenza utilizzato come jolly) rimpiazza Ceravolo (scelta precauzionale, nessun problema fisico). Dopo 20 minuti di allenamento differenziato rientra negli spogliatoi Santacroce (in netto ritardo di condizione, nella migliore delle ipotesi sarà pronto tra un mese). Fermo Lo Porto (risentimento muscolare accusato nell'amichevole di lunedì pomeriggio a Norcia contro una compagine russa). Assente Belloni, impegnato oggi in B Italia-Under 21.