Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, compie gli anni un grande ex: il "compagno" Sollier fa 70

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Paolo Sollier sabato 13 gennaio compie 70 anni. L'attaccante del Grifo anni '70, protagonista della prima promozione in serie A, ha lasciato il segno anche per la sua militanza in Alternativa Operaia e quel saluto con il pugno chiuso. "Sono stato totalmente sconfitto. Ma non mi arrendo. Io sarò sempre quel pugno chiuso. Lo facevo nei Dilettanti e una volta arrivato in serie A, mi interrogai se fosse o no il caso di continuare. Decisi di sì in nome della coerenza". Sollier si è raccontato a lastampa.it con lo spirito di sempre. "A Perugia guadagnavo 8 milioni di lire all'anno - ha aggiunto -, non ero ricco ma privilegiato. Con i miei soldi sostenevo il movimento, non facevo il rivoluzionario con il conto a Lugano". E poi quella squadra magica e l'alchimia speciale. "Quel Perugia è stato un collettivo perfetto, non ci considerava nessuno ma uniti dalla stessa passione e dallo stesso impegno siamo arrivati in alto".