Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, Brignoli al Benevento: Rosati "spalma" e prolunga

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Alberto Brignoli (1991) è definitivamente sfumato. Il Benevento ha fatto valere l'opzione ottenuta nei giorni scorsi è ha completato l'operazione: il portiere si trasferisce in prestito con obbligo di riscatto (2 milioni di euro) in caso di salvezza dei sanniti. Il giocatore già mercoledì 2 agosto dovrebbe raggiungere il ritiro del Benevento. Il Perugia non si è fatto trovare impreparato e ha ufficializzato il prolungamento del contratto di Antonio Rosati sino al 2020 (scadeva a giugno 2018). Il portierone laziale classe 1983 ha spalmato l'ingaggio (era quello più pesante nella rosa dello scorso anno). Perugia e Carpi sembrano invece sempre più vicini per definire il trasferimento, a titolo definitivo, del centrocampista Raffaele Bianco (1987). La differenza tra richiesta e offerta pare sia di 100mila euro e l'operazione sembra destinata ad avere esito positivo anche se nelle ultime ore il Carpi ha chiesto informazioni su Santiago Colombatto (1997, Cagliari), obiettivo dichiarato del Perugia da settimane. Una manovra per far accelerare la fumata bianca per Bianco? Di certo martedì 1 agosto il Perugia ha avuto un ulteriore contatto con il club sardo e vuole provare il doppio colpo: Bianco più Colombatto per un centrocampo davvero importante per la categoria. Sulla corsia sinistra di difesa è percorribile la pista Walter Lopez (1985). In uscita è quasi fatta per il trasferimento di Giuseppe Rizzo (1991) al Pisa. In uscita restano sempre Stefano Guberti (interessa a Salernitana, Ascoli, Venezia e Vicenza) e Didiba Joss (piace al Vicenza). Nicola Uras