Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, Bianchi promette: "Vado in doppia cifra"

D. Cant.
  • a
  • a
  • a

Rolando Bianchi ha risolto i problemi fisici, si è subito trovato in sintonia con il neo tecnico Bucchi ed è pronto a rimettersi in gioco con la maglia del Grifo. "A gennaio ero arrivato in buone condizioni - ha spiegato l'attaccante del Perugia, ospite a Sportitalia - poi sono stato condizionato dal problema alla caviglia che ora ho definitivamente superato. Sono pronto a ripartire". Bianchi ha raccontato le difficoltà della nuova vita sportiva dopo i tanti gol in cinque anni al Torino. "Mi sento granata fino al midollo e il distacco è stato duro, mi ha quasi tolto l'anima del giocatore. Andare a Bologna fu una scelta azzardata e il resto è stata tutta una conseguenza. Ma ora voglio togliermi le ultime soddisfazioni della mia carriera e a Perugia devo essere un bomber da doppia cifra perché tutti hanno molta fiducia in me, sono determinato e non vedo l'ora di iniziare. Ho avuto l'opportunità di parlare con Bucchi e mi ha fatto un'ottima impressione, sono sicuro che mi darà le giuste direttive per fare un'ottima stagione. La serie A? Perugia può sognare - ha concluso Bianchi -, ci dobbiamo assolutamente provare".