Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, ansia per Bianchi: resta in forse per Cesena

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Resta accesa la spia d'allarme per Bianchi e Molina in vista della trasferta del Perugia di sabato a Cesena. Il centravanti ha continuato anche mercoledì 10 febbraio le terapie, tra piscina e palestra, per smaltire la contrattura con cui è uscito dal match con lo Spezia, il freschissimo ex della gara invece si è limitato ancora a una leggera corsa (insieme a Monaco, ancora in recupero dopo la tonsillite) per un affaticamento muscolare. Giornata decisiva per entrambi: Molina va verso il recupero, mentre per Bianchi c'è un po' di ansia in più. A saltare la gara del Manuzzi saranno gli infortunati Guberti, Fabinho, Drolé e Parigini. Il tecnico biancorosso Bisoli, per la sentita sfida dell'ex, va avanti con il modulo 3-5-2 continuando a testare il tandem d'attacco formato da Ardemagni e Aguirre. Tra i papabili titolari è stato provato Zebli al posto di Della Rocca nel trio in mediana completato da Rizzo e Prcic (in regia). La sensazione però è che l'allenatore voglia tenere tutti sulla corda in vista di un match decisivo nella corsa play off. Venerdì 12 febbraio la rifinitura e la partenza verso la Romagna.