Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, il Bari dell'ex Camplone vuole anche Rizzo

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Tra i tanti grifoni oggetto del desiderio di squadre di B spunta anche il nome del centrocampista Giuseppe Rizzo. Il calciatore è infatti finito sotto la lente di ingrandimento del Bari di Andrea Camplone, in cerca di tecnica e sostanza per la propria mediana. Alla base di questo interesse - che non ha ancora prodotto contatti tra le due società - ci sarebbe proprio la stima nutrita dal pescarese nei confronti del suo ex calciatore. Rizzo, tuttavia, non è sul mercato. Anzi, a blindare la sua permanenza in biancorosso c'è un contratto in scadenza a giugno 2019: Santopadre potrebbe privarsene solo di fronte a un'offerta 'indecente'. Ufficializzato il passaggio di Filipe Gomes al Partizan Tirana (Albania), è sempre a centrocampo e sempre sul fronte delle uscite che si registrano le attività maggiori. Perché il nome di Rodrigo Taddei, soprattutto se pronunciato da operatori di mercato, fa sempre rumore. L'interesse dello Sport Recife (serie A brasiliana), guidato dall'amico e connazionale Paulo Roberto Falcao, è reale. Ad essere incerti sono però i tempi dell'operazione: il massimo torneo verdeoro si gioca da maggio a dicembre, e mal si incastra con le finestre di mercato italiane. Insomma, il matrimonio potrebbe farsi a gennaio oppure a giugno. In ogni caso, il Perugia non opporrebbe resistenza. Capitolo entrate. Per il reparto intermedio è ancora Francesco Bolzoni (1989, Palermo) il primo obiettivo degli uomini mercato biancorossi.  Articolo completo nel Corriere dell'Umbria di domenica 10 gennaio (CLICCA QUI)