Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, Ardemagni più vicino: pressing per Mantovani

Dom. Can.
  • a
  • a
  • a

Altro passo in avanti per il ritorno di Matteo Ardemagni (1987). Nella giornata di mercoledì 8 luglio il Perugia ha limato la differenza che c'era ancora con il calciatore e l'accordo è arrivato. Attesa ora la quadratura del cerchio con l'Atalanta, proprietaria del cartellino dell'attaccante, su formula e cifre del trasferimento. Possibile il prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in serie A del Grifo. Ci sarà da attendere probabilmente l'inizio della prossima settimana per la fumata bianca. Il patron biancorosso Santopadre intanto potrebbe raggiungere a Milano i suoi uomini mercato Goretti e Pizzimenti, anche per ravvivare le trattative in stallo: l'ingaggio del portiere Antonio Rosati (1983, Fiorentina), il ritorno di Alessandro Crescenzi (1991, Roma) e la separazione da Rodrigo Taddei (1980) che piace in Spagna, Asia e Brasile. Altri appuntamenti in agenda: con la Juventus per il jolly di centrocampo Leonardo Spinazzola (1993) e con il Torino per il ritorno di Vittorio Parigini (1996), su cui si è inserito il Cesena dopo il Carpi. Ma il Perugia resta in pole, come per il mediano Amidu Salifu (1992, Fiorentina ma era a Modena), corteggiato da diverse squadre di B. La prossima settimana atteso l'incontro per chiudere con l'agente del centrocampista ghanese. Con la Fiorentina resta aperto il canale per i ritorni di Niccolò Fazzi (1995), Ahmed Hegazi (1991) e per l'altro centrale Michele Camporese (1992). La difesa intanto è stata puntellata con l'ingaggio ufficiale di Massimo Volta (1987), ora si proverà a stringere per Andrea Mantovani (1982). C'è però ancora da trattare e il centrale piace allo Spezia. Per le corsie difensive piacciono Nicola Belmonte (1987, Catania), Raffaele Pucino (1991, Chievo ma era a Pescara) e Masahudu Alhassan (1992, Udinese era a Latina). Per il centrocampo si attende il Verona che ha appena messo sotto contratto lo svincolato Mattia Valoti (1993), si valuta Alessio Sestu (1983, Chievo ma era a Brescia) ma soprattutto si punterà forte sul ritorno di Giuseppe Rizzo (1991) una volta definito il futuro della Reggina. In avanti attesa l'occasione tra Giulio Ebagua (1986, Spezia), Samuele Longo (1992, Inter), Alexis Zapata (1995, Udinese) e Leandro Paredes (1994, Roma). Vicino l'addio di Jan Koprivec (1988) che piace a Salernitana, Vicenza, Trapani e ha rifiutato, almeno per ora, una ricca offerta dai ciprioti dell'Anorthosis. La Salernitana ha messo nel mirino anche Fabinho Ayres (1991), destinato alla partenza e il prestito oneroso sul piatto è una strada percorribile.