Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, addio al sogno serie A: il Pescara sbanca il Curi

Esplora:
Il rigore decisivo di Bjarnason

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Finisce la stagione del Perugia, con tanti rimpianti. Il Pescara passa al Curi per 2-1 e va avanti nei play off quando ormai tutto diceva grifo. Dopo un primo tempo attendista con gli abruzzesi più pericolosi, sono stati i biancorossi a passare in vantaggio a inizio ripresa con un colpo di testa di Goldaniga. GUARDA LE FOTO Quando tutto sembrava sotto controllo, ecco la fiammata di Politano con la complicità di Koprivec. Quindi al 29' il calcio di rigore che ha chiuso i giochi perché il grifo non è stato di raddrizzare il risultato. Applausi e cori comunque alla fine per il Perugia dai suoi tifosi. GUARDA LE FOTO DEI TIFOSI GUARDA LE FOTO DELLA DELUSIONE IN CAMPO PERUGIA: Koprivec, Fazzi, Goldaniga, Verre, Falcinelli, Crescenzi, Rizzo, Fossati, Giacomazzi, Mantovani, Ardemagni. A disposizione: Provedel, Nielsen, Hegazy, Taddei, Ayres, Comotto, Parigini, Lanzafame. All: Camplone PESCARA: Fiorillo, Pucino, Fornasier, Politano, Bjaranason, Melchiorri, Zampano, Salamon,Pasquato, Memushaj, Torreira. A disposizione: Aldegani, Caprari, Ziuparic, Duarte, Abecasis, Pettinari, Selasi, Lazzari, Sansovini. All: Oddo ARBITRO: Fabbri di Ravenna