Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Attacco Grifo, Parigini in pole per il posto accanto a Falcinelli

Dom. Can.
  • a
  • a
  • a

Il derby di sabato è alle porte, sono rientrati i piccoli allarmi di martedì in casa biancorossa. Tutti in gruppo i grifoni, a porte aperte, sul centrale dell'antistadio di Pian di Massiano. Per la sfida con la Ternana restano indisponibili i convalescenti Rabusic e Baldan (l'attaccante è vicino al rientro, servirà aspettare probabilmente il girone di ritorno per il difensore), più lo squalificato Fabinho (ancora ai box per una infiammazione al nervo sciatico). Crescenzi è regolarmente a disposizione superato l'acciacco di Varese, anche Perea si è allenato con il gruppo anche se reduce da una fastidiosa lombalgia. Giacomazzi è reduce dall'infortunio muscolare al polpaccio e convive con qualche timore perché è stato il primo stop in carriera. Per il momento è stato provato, come Flores, nella linea arretrata che non dovrebbe partire dal primo minuto. Con Comotto (al centro) e Rossi (a sinistra), il favorito per completare il reparto è Goldaniga, tornato a disposizione dopo gli impegni in under 21. A centrocampo Taddei ha scontato la squalifica e dovrebbe riprendersi la maglia (da mezzala destra), accanto a Fossati e Verre. Camplone però ha mischiato le carte e Fazzi e Nicco sono in crescita di condizione. Capitolo attaccanti. Lanzafame è stato provato con Perea nel tandem offensivo che si alternava alla coppia formata da Falcinelli e Parigini. Il numero 9 sembra sicuro di una maglia, Parigini è favorito per l'altra. Perea se la gioca fino all'ultimo, “Lanciafiamme” dovrebbe iniziare in panchina e rappresentare una preziosa arma tattica.