Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo, nodo Lanzafame: probabile chance per Perea

Domenico Cantarini
  • a
  • a
  • a

Test a porte chiuse del Perugia contro la Primavera, in preparazione alla sfida di domenica a Varese. Fari puntati su Davide Lanzafame che ha giocato entrambe le frazioni di gioco. Si riparte dal 3-5-2 e “Lanciafiamme” è stato schierato mezzala nel primo tempo, insieme ai papabili titolari, mentre nella ripresa ha agito al fianco di Perea nel tandem offensivo. Assenti i nazionali Goldaniga, Vinicius (salteranno Varese), Verre, Provedel, Lo Poro e Parigini, fermi ai box gli infortunati Giacomazzi e Rabusic, in proiezione di domenica, con le squalifiche di Taddei e Fabinho, per Camplone i dubbi sono legati soprattutto alle condizioni in cui torneranno, tra venerdì e sabato, i giovani azzurrini. I punti fermissimi sono la linea difensiva a tre composta da Flores, Comotto e Rossi, i treni esterni Del Prete e Crescenzi, Fossati in cabina di regia e Falcinelli in avanti. A completare la mediana dovrebbero essere Verre e Nicco (Lanzafame resta comunque in corsa), in avanti probabile chance per Perea, soprattutto se Parigini dovesse rientrare non al top. Lanzafame, almeno ora, potrebbe partire dalla panchina. Per mettere poi cavalli nuovi nel motore biancorosso a gara in corso.