Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid 19, il bollettino di oggi domenica 7 agosto: in calo i nuovi casi. Quanti sono morti e ricoveri. Intanto la Cina mette in lockdown l'isola di Hainan

  • a
  • a
  • a

Continua la discesa dei nuovi casi di positività al Covid 19 in Italia. Un trend ormai costante da giorni e che sta facendo uscire la penisola dall'ultima ondata, la prima estiva nei tre anni di pandemia. Come si legge nel bollettino quotidiano pubblicato oggi, domenica 7 agosto, dal ministero della Salute, nelle ultime 24 ore ci sono stati 26.662 nuovi casi, in calo rispetto ai 35.004 registrati ieri. Le vittime sono 74, contro le 158 di ieri. I tamponi processati sono stati 166.481 (ieri 229.180) con il tasso di positività che si attesta al 16%.

 

 

Per quanto riguarda invece i ricoveri, sono invece 342 i pazienti in terapia intensiva, 6 in più rispetto a ieri, con 25 ingressi giornalieri, mentre i ricoverati nei reparti ordinari sono 8.926, 102 in meno rispetto a ieri. La regione con più casi Covid resta la Lombardia con 3.145 contagi, seguita da Veneto (+2.943), Campania (+2.698), Emilia-Romagna (+2.467) e Lazio (+2.461). 

 

 

Situazione completamente diversa, invece, quella che sta vivendo la Cina, dove 80mila turisti "in trappola", sull’isola tropicale di Hainan, dopo che le autorità di Pechino hanno imposto un rigido lockdown in seguito alla scoperta di un focolaio della sottovariante Omicron BA.5.1.3. Ieri erano 127 i nuovi contagi segnalati sull’isola, di cui 48 nel capoluogo di Sanya. Numeri relativamente piccoli, visto che i residenti sono 9,2 milioni, ma Pechino continua ad applicare la politica del Covid-zero. Le autorità locali hanno affermato che l’epidemia di Hainan è iniziata in un porto di pescatori e probabilmente è emersa da gente del posto che commerciava pesce con pescatori al di fuori della Cina.