Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, altri 171.263 nuovi casi e 333 morti. Calano i ricoveri e i casi da terapia intensiva

  • a
  • a
  • a

Un'altra giornata all'insegna di numeri pesanti sul fronte Covid in Italia. Il bollettino di oggi - 22 gennaio 2022 - racconta di 171.263 nuovi casi di Coronavirus (ieri 179.106), per un totale di 9.781.191 dall’inizio dell’epidemia. Si registrano inoltre 333 morti (ieri 373), per un totale di 143.296 sempre dall’inizio dell’epidemia secondo i dati registrati dal Ministero della Salute. I tamponi effettuati sono 1.043.649 (ieri 1.117.553), con un tasso di positività che risale lievemente al 16,4% (control il 16% di ieri).

 

 

Gli attualmente positivi sono 2.723.949, le persone ricoverate in terapia intensiva sono 1.676, 31 in meno di ieri. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19.442, 43 in meno rispetto a ieri. I dimessi/guariti sono 148.756, per un totale di 6.913.946 dall’inizio dell’epidemia. A livello territoriale, le Regioni con il maggior incremento di contagi sono Lombardia (31.164), Emilia-Romagna (17.887) e Veneto (18.773).

 

 

Il report esteso dell'Istituto superiore di sanità (Iss) pubblicato oggi dice che dal 24 agosto 2021 al 9 gennaio 2022 sono stati segnalati 108.886 casi di reinfezioni, pari a 2,7 per cento del totale dei casi notificati. Nell’ultima settimana la percentuale di reinfezioni (3,2 per cento) sul totale dei casi segnalati risulta stabile rispetto alla settimana precedente (3,4 per cento). La probabilità di reinfettarsi con il virus Sars-CoV-2 è più elevata nei non vaccinati rispetto ai vaccinati con almeno una dose e negli operatori sanitari rispetto al resto della popolazione. Lo rivela il Report esteso dell’Istituto superiore di sanità (Iss) pubblicato oggi.