Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, nuovo record di morti in un giorno: 294. Tasso di positività al 16%, 220.532 nuovi casi

  • a
  • a
  • a

I casi Covid in Italia non solo non rallentano, ma purtroppo raddoppiano. Dal bollettino del ministero della Salute diffuso martedì 11 gennaio, i nuovi positivi sono 220.532 (in crescita rispetto ai 101.762 del 10 gennaio), ma con un numero di tamponi superiore: 1.375.514 e che determina un tasso di positività al 16%. In crescita i morti, 294 (+67), il numero più alto della quarta ondata. Anche oggi nuovo significativo aumento degli attualmente positivi, 129.542 unità per un numero complessivo di 2.134.139.

 

 

Nei reparti ordinari si evidenzia una nuova crescita, con il numero dei pazienti pari a 17.067 (+727), mentre in terapia intensiva i pazienti sono 1.677 (+71) con 185 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare vi sono 2.115.395 persone. La Lombardia è la prima regione per numero di contagi (45.555), seguita da Campania (30.042) e Veneto (21.504).

 

 

"E' falso che siamo di fronte ad un’ondata benigna. In Italia stanno convivendo due epidemie, quella da Delta e quella da Omicron, ma la narrazione, che si sente sempre più spesso, secondo la quale ormai il Covid sarebbe diventato una forma di influenza è fuorviante. E sicuramente non va utilizzata per rilassare i nostri comportamenti individuali - ha sottolineato Stefania Salmaso, epidemiologa indipendente all’Adnkronos Salute -. La pandemia non sta rientrando nei ranghi".