Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Variante Omicron in Italia, il positivo nel casertano ha contagiato tutti i suoi familiari: era vaccinato

  • a
  • a
  • a

La variante Omicron è in Italia. Sequenziata all'ospedale Sacco di Milanon da un campione positivo di un uomo residente nel Casertano, in Campania, e appena rientrato dal Mozambico, ora si analizzano i campioni dei cinque familiari che risultano tutti positivi dopo essere stati sottoposti al tampone.

 

 

L'uomo che ha contratto la variante Omicron - un dipendente dell'Eni - veniva dal Mozambico e l'Asl di Caserta ha immediatamente attivato l'inter per studiare il caso. Anche perché risulta vaccinato con due dosi. L'uomo ha contagiato tutta la sua famiglia (la moglie, due figli piccoli e i suoceri). L'uomo dopo il viaggio in Mozambico era atterrato a Fiumicino l'11 novembre. Da quel giorno è stato a casa a Caserta, poi a Milano, di nuovo a Fiumicino (stava per ripartire) dove ha scoperto di essere positivo. Quindi l'isolamento a Caserta. Non risultano, al di là dei familiari, altri contatti stretti

 



Nel frattempo, però, l’allarme sui viaggiatori di rientro dall’Africa australe aveva riacceso i riflettori sui tamponi riferiti a cittadini che provenivano da quella zona del mondo: solo poche ore fa quindi la notizia della variante sequenziata al Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano.