Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, 83 morti e 10.047 nuovi casi: tasso di positività in calo a 1,4% ma ricoveri in aumento

  • a
  • a
  • a

Aumentano nuovi contagi e morti da Covid in Italia, ma cala il tasso di positività. Questi i dati principali relativi al bollettino diffuso dal Ministero della Salute martedì 23 novembre. Sono 10.047 i nuovi casi di Covid 19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 6.404 del giorno precedente, per un totale di 4.942.135 dall’inizio della pandemia. Si registrano 83 morti, in leggero aumento rispetto alle 70 di lunedì 22, per un totale di 133.330 sempre dall’inizio dell’emergenza.

 

 

Questo appunto quanto emerso dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del virus nel nostro Paese. Gli attualmente positivi sono in tutto 154.510. I tamponi sono 689.280, rispetto ai 267.570 del giorno precedente, con un rapporto tamponi-positivi (indice di positività) all’1,45 per cento, in calo rispetto al 2,4 per cento di lunedì 22.

 

 

I ricoverati con sintomi sono 5.157 (+90), mentre si contano 11 nuovi ingressi in terapia intensiva che portano il totale a 560. Aumenta quindi la pressione sugli ospedali italiani di pazienti positivi. I dimessi e guariti sono 6.965, per un totale di 4.654.295 dall’inizio dell’epidemia. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono Lombardia (1.668), Veneto (1.632) e Lazio (1.456).