Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, 3.023 nuovi casi e 30 morti. Vaccini: quasi 3 milioni di over 50 senza prima dose

  • a
  • a
  • a

Lieve aumento del tasso di positività in Italia sul fronte Covid, salito dall'1% di ieri all'1,1%. Ma i numeri della pandemia in questa fase restano sempre molto simili. Secondo il bollettino emanato dal Ministero della Salute, oggi venerdì 8 ottobre 2021, i nuovi casi sono 3.023 mentre i morti 30. Prosegue costante il calo dei ricoveri: le terapie intensive sono 20 in meno (ieri -12) con 17 ingressi del giorno, e scendono a 383, mentre i ricoveri ordinari sono 82 in meno (ieri -48 in meno), 2.742 in tutto.

 

 

Nel report settimanale della struttura del commissario straordinario all'emergenza, generale Francesco Paolo Figliuolo, sono 85.883.424 le somministrazioni di vaccino anti-Covid effettuate dall’inizio della campagna vaccinale. L’incremento rispetto alla settimana precedente è di 1.080.499. Il totale dei vaccini distribuiti è pari a 99.711.592, con un aumento rispetto alla settimana precedente di 830.402. Sono 43.068.360 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale, quelle con almeno una somministrazione 45.616.852. Mentre sono 245.768 coloro che hanno completato la dose aggiuntiva/richiamo.

 

 

C'è però una percentuale di over 50 che ancora non si sono sottoposti alla prima dose, che corrisponde a 2.987.859 persone. In particolare non hanno ancora iniziato il ciclo vaccinale 229.844 over 80, 483.149 persone nella fascia 70-79, 839.670 nella fascia 60-69 e 1.435.196 nella fascia 50-59. Bene invece la fascia di vaccinazione dei più giovani: sono infatti 2.873.666 i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 19 anni che in Italia hanno completato il ciclo vaccinale anti-Covid.