Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Altro integratore alimentare ritirato, nel mirino Polase Difesa Inverno: il motivo del richiamo | Foto

  • a
  • a
  • a

Ancora un ritiro precauzionale e di nuovo un integratore alimentare coinvolto. I supermercati Bennet hanno infatti pubblicato l’avviso di richiamo precauzionale di alcuni lotti dell’integratore alimentare multivitaminico Polase Difesa Inverno dell’azienda Gsk Consumer Healthcare Srl per la “presunta presenza di tracce di ossido di etilene in concentrazioni superiori ai limiti consentiti all’interno di un ingrediente”. Le confezioni interessate sono quelle da 28 e 14 bustine da 7,1 grammi ciascuna, appartenenti ai lotti di produzione numero GU239 e GU238 con il termine minimo di conservazione (Tmc) 30 giugno 2023, e al lotto DT256 con il Tmc 30 aprile 2023. A riportarlo il sito specializzato de ilfattoalimentare.it.

 

 

L’integratore richiamato è stato prodotto per Gsk Consumer Healthcare Srl dall’azienda Siit Srl, nello stabilimento produttivo di via Ariosto 50/60 a Trezzano sul Naviglio, nella città metropolitana di Milano. A scopo precauzionale, si raccomanda quindi di non assumere l’integratore con i numeri di lotto segnalati e restituirli al punto vendita d’acquisto. Gsk ha quindi precisato che il richiamo interessa esclusivamente le confezioni di Polase Difesa Inverno appartenenti ai lotti indicati, che restano in commercio e possono essere tranquillamente consumati.

 

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde di Gsk Consumer Healthcare Srl 800 931556 oppure a scrivere all’indirizzo e-mail it.servizio-[email protected]. Sempre ossido di etilene in uno degli ingredienti era stato il motivo che aveva nei giorni scorsi portato Coop a diffondere il richiamo di alcuni lotti dell’integratore alimentare FortiFit Muscoli e Ossa ai mirtilli a marchio Nutricia di Danone. A riportare la notizia era stato anche in quel caso il sempre ben informato sito de ilfattoalimentare.it. Il prodotto interessato era venduto in confezioni da 147 grammi, contenenti 7 bustine da 21 grammi ciascuna, con i numeri di lotto MU383, MU384, MU384 e MU385D con la data di scadenza 17 febbraio 2023.

 

 

L’integratore alimentare richiamato anche in questo caso era stato prodotto per Danone dall’azienda Siit Srl, nello stabilimento produttivo di via Ariosto 50/60 a Trezzano sul Naviglio, nella città metropolitana di Milano