Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, il bollettino del 30 luglio 2021: 6.619 nuovi casi e 18 morti

  • a
  • a
  • a

Il bollettino giornaliero del Ministero della Salute, oggi venerdì 30 luglio 2021, conta 6.619 nuovi casi (ieri 6.171) e 18 decessi (ieri 19), a fronte di 247.486   tamponi effettuati (ieri 224.790). Il tasso di positività si attesta al 2,7%, stabile rispetto a ieri. Le terapie intensive aumentano di 7 unità  arrivando a 201 (ieri 194) mentre ci sono altri 2.117 guariti (1.825 ieri). I ricoverati nei reparti ordinari Covid sono aumentati di 82 unità rispetto a ieri, con 1812 posti attualmente occupati. L'incremento di oggi nei decessi porta il numero totale da inizio pandemia a 128.047. Al netto dei guariti, l'incremento degli attualmente positivi è di 4.478  (tot 82.962).

 

 

Intanto il direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, rispondendo a una domanda durante la conferenza stampa sui dati del monitoraggio Covid-19 (quanto costerà il tampone, visto che l’ultimo decreto prevede un abbattimento dei prezzi), ha commentato: "Credo non sia stato ancora stabilito, ma si abbatterà molto il costo. Il punto è che si fa molto affidamento sul Green pass", ha spiegato Rezza, per vari motivi: "Uno dei principali è quello anche di indurre le persone a vaccinarsi. È molto importante, perché una volta che ci si vaccina non c’è bisogno di fare altro". 

 

 

 

Il medico ha poi aggiunto: "Io credo che far capire alla popolazione che deve aderire volontariamente alla vaccinazione sia una cosa estremamente importante. Abbiamo visto quanto i vaccini possono ridurre il rischio di malattia grave, e possono anche ridurre la velocità di circolazione del virus". Quindi, per Rezza, arrivare al Green pass tramite la vaccinazione è la cosa migliore. E' importante, tuttavia, che i prezzi dei tamponi siano calmierati per "favorire i cittadini che purtroppo non si sono ancora vaccinati",

 

 

A seguire i casi regione per regione (Totali, attualmente positivi, nuovi contagi)

Lombardia: 852.193 (10.227) (678)

Veneto: 435.954 (11.927) (1.046)

Campania: 430.592 (8.444) (355)

Emilia-Romagna: 393.632 (6.490) (544)

Piemonte: 365.598 (2.224) (287)

Lazio: 357.786 (9.524) (845)

Puglia: 255.799 (2.159) (248)

Toscana: 251.332 (6.441) (720)

Sicilia: 242.059 (9.995) (724)

Friuli Venezia Giulia: 107.947 (659) (98)

Marche: 105.397 (1.861) (151)

Liguria: 105.172 (1.159) (122)

Abruzzo: 76.124 (1.395) (112)

P.A. Bolzano: 73.775 (340) (24)

Calabria: 70.833 (2.706) (108)

Sardegna: 61.721 (4.659) (308)

Umbria: 58.233 (1.586) (157)

P.A. Trento: 46.361 (361) (36)

Basilicata: 27.339 (626) (37)

Molise: 13.911 (119) (13)

Valle d'Aosta: 11.761 (60) (6)