Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, altri 256 morti e 5.948 casi in Italia. Tasso di positività al 4,8%

  • a
  • a
  • a

Covid, il nuovo bollettino del Ministero della Salute di oggi lunedì 3 maggio 2021 registra 5.948 casi su 121.829 tamponi e 256 decessi. Rispetto a domenica diminuiscono i contagi (erano 9.148 con 156.872 tamponi ma aumentano i decessi che il 2 maggio avevano fatto registrare il numero più basso da sette mesi a questa parte. Aumentano ricoveri ordinari (+50) e scendono terapie intensive (-34). Il tasso di positività è al 4,9%.

I nuovi casi sono così distribuiti in Italia: Campania 959, Sicilia 734, Lazio 661, Emilia-Romagna 641, Lombardia 637, Toscana 570, Veneto 364, Piemonte 343, Puglia 335, Calabria 228Liguria: 135, Sardegna: 61, Marche: 59, Friuli Venezia Giulia: 51, Abruzzo: 37, Umbria 35, Valle d'Aosta 28, Basilicata 26, Molise 22, Trento 17,  Bolzano 5. Dal confronto con lunedì 26 aprile, quando sono stati registrati 8.444 casi con un tasso di positività del 5,8% si vede un miglioramento. Il trend si mantiene in discesa, ma i dati del primo giorno della settimana sono poco indicativi delle situazione. In Italia, dall'inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 4.050.708. Le vittime in totale sono 121.433, con 256 decessi nelle ultime 24 ore. I guariti sono un totale di 3.505.717. I ricoverati con sintomi sono 18.395 (+50). Sono invece 402.673 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono in tutto 59.236.655 - di cui 45.538.751 processati con test molecolare e 13.697.904 con test antigenico rapido -, in aumento di 121.829 rispetto al 2 maggio. 

 

Per quanto riguarda la campagna vaccinale sono 20.885.469 le dosi di vaccino contro il Covid-19 finora somministrate in Italia, l'84,4% del totale di quelle consegnate, che sono finora 24.733.960: nel dettaglio 15.624.180 Pfizer/BioNTech, 2.207.900 Moderna, 6.565.080 Vaxzevria (AstraZeneca) e 336.800 Janssen (J&J). Le somministrazioni hanno riguardato 11.889.100 donne e 8.996.369 uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 6.302.433. E' quanto si legge nel report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 17.