Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, 297 morti e 24.036 nuovi casi. Tasso di positività del 6,3%

  • a
  • a
  • a

Balzo di contagiati ma lieve caldo del tasso di positività e dei morti. Questo è il riassunto del bollettino certificato dal ministero della Salute oggi venerdì 5 marzo 2021. Sono infatti 24.036 i nuovi casi di Covid registrati oggi in Italia, con 297 morti. I tamponi  molecolari e antigenici effettuati sono 378.463 (ieri 339.635) per un tasso di positività del 6,3% (ieri 6,7%). Nelle 24 ore precedenti erano stati registrati 22.865 nuovi casi e 339 morti. Dall'inizio della pandemia il totale delle vittime è di 99.271 persone. Con l’incremento odierno di oltre 24mila casi, l’Italia supera i 3 milioni di contagi da inizio pandemia con un totale di 3.023.129.

 

 

Sono 2.525 i pazienti in terapia intensiva per il Covid in Italia, 50 in più rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione, secondo i dati del ministero della Salute, sono 222 (ieri erano 232). Nei reparti ordinari ci sono invece 20.374 persone, in aumento di 217 unità rispetto a ieri. 

 

 

"Il contagio in questo momento avviene soprattutto a livello familiare" ha spiegato il presidente dell’Istituto superiore sanità Silvio Brusaferro, sull’analisi dei dati del monitoraggio regionale della cabina di regia, prima della comunicazione dei dati giornalieri del contagio da parte del ministero della Salute. Brusaferro aggiunge che sono in calo i casi nelle Rsa mentre "alcuni focolai sono segnalati presso le strutture ospedaliere e questo può essere dovuto alle nuove varianti". "Le misure di mitigazione vanno rafforzate in tutte le regioni, poi quando si raggiunge la soglia di 250 casi per 100 mila abitanti vanno introdotte misure più restrittive. Il tema delle varianti ci deve portare a rafforzare le misure a tutti i livelli" ha spiegato Brusaferro. Una situazione critica per gran parte dell'Italia con alcune nuove regioni che da lunedì passarenno dalla zona arancione a quella rossa.