Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Cartabellotta (Gimbe) a Titolo V: "Covid sottovalutato, non abbiamo potenziato il tracciamento"

  • a
  • a
  • a

"Abbiamo acquisito un grande vantaggio rispetto ai Paesi europei. Siamo stati i primi ad attuare il lockdown. Nonostante questo abbiamo creduto il virus clinicamente morto e questo non ci ha permesso di potenziare i sistemi di testing & tracing" è la denuncia di Nino Cartabellotta - medico e presidente della Fondazione Gimbe - nel corso della trasmissione televisiva Titolo V su Rai3 condotta anche dal giornalista umbro Roberto Vicaretti.

E ancora: "Siamo arrivati alla pandemia dopo quasi 37 miliardi tra tagli e definanziamenti alla sanità e siamo in un corto circuito istituzionale tra Stato e Regioni: diciamo vaccinatevi e i vaccini non ci sono perché alcune regioni non se ne sono procurati" aggiunge Cartabellotta.