Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rugby: l'esordio in campo con i Draghi del detenuto Rosario Danise

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Rugby: il primo dei due match di post season dei Draghi termina a inizio secondo tempo quando il Città di Castello, per assenze e infortuni, non è più in grado di assicurare il numero minimo di giocatori in campo. La partita finisce con la vittoria a tavolino del Terni Rugby. Ma la vera notizia è l'esordio, negli ultimi dieci minuti del primo tempo, di Rosario Danise, il detenuto che ha conosciuto il rugby grazie al progetto ka Mate ka Ora nel carcere di Sabbione e che già da tempo collabora con la società del presidente Betti in regime di semi-libertà per lavori di manutenzione al campo di Borgo Rivo. L'ingresso in campo di Rosario è di quelli che lasciano il segno. Riceve l'ovale e parte rompendo un placcaggio. Secondo coach Belli il ragazzo promette bene: "Potrebbe essere con noi anche domenica prossima a Gubbio. Era molto emozionato, ma è entrato subito bene in partita".