Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, intervento in 3D all'ospedale di Branca

  • a
  • a
  • a

Intervento all’avanguardia nel presidio ospedaliero di Gubbio-Gualdo Tadino a Branca. L’equipe di Urologia, diretta dal dottor Alessandro Posti ha asportato una massa tumorale di 5 centimetri e una da un centimetro da un paziente minorene. Il paziente era già stato sottoposto ad asportazione radicale di un rene,   eseguita dalla stessa equipe urologica. Successivamente è stata riscontrata una massa tumorale del rene residuo di circa 5 centimetri di diametro e una adiacente di 1 centimetro. Una situazione che, sia per grandezza del tumore che per la sua localizzazione, rendeva molto complessa la chirurgia conservativa. Con l’ausilio della ricostruzione delle immagini in digitale 3D, si è riusciti a pianificare il miglior accesso chirurgico possibile e a rimuovere perfettamente i tumori preservando la funzione renale.