Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Museo civico del Palazzo dei Consoli fa il pieno: ad agosto ingressi in aumento del 39% rispetto al 2019

  • a
  • a
  • a

Il Museo civico del Palazzo dei Consoli di Gubbio risulta uno dei più attendibili indicatori dell’ottima ripresa del turismo registrata nei mesi di luglio e agosto: i numeri degli ingressi estivi fanno registrano infatti  uno straordinario aumento rispetto allo scorso anno. Nel mese di agosto, nel dettaglio, sono stati registrati 9.402 ingressi, con un aumento rispetto allo stesso mese del 2019 del 39,7%. I biglietti staccati lo scorso anno, infatti, si erano fermati a 6.728. Questo risultato si aggiunge a quello del mese di luglio, quando gli ingressi erano stati 3.592 con un aumento, rispetto al 2019, del 10,3%. A luglio dello scorso anno, infatti, sono entrate al Museo 3.256 persone. “Va sottolineata anche la forte crescita dei biglietti interi – spiega commentando i dati l’assessore al Turismo Oderisi Nello Fiorucci -  che nel mese di agosto sono aumentati del 56% rafforzando l’andamento già molto positivo di questo indicatore del mese precedente (+34,4%). “I numeri dei mesi estivi – sottolinea anche il sindaco di Gubbio Filippo Stirati – sono la conferma dell’opportunità di una progettazione puntuale e tempestiva della programmazione estiva. Abbiamo avuto il coraggio di iniziare a organizzare eventi e riaperture in sicurezza quando ancora non ci erano nemmeno arrivate, dal Governo, le linee guida definitive: abbiamo deciso che era necessario provarci, attivarci subito per garantire alla città e ai suoi visitatori proposte concrete, accattivanti e sicure, e questo coraggio oggi è premiato da numeri che parlano da soli”.