Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La tradizione continua, iniziato a Gubbio l'allestimento dell'Albero di Natale più grande del mondo

  • a
  • a
  • a

Una tradizione che a maggior ragione continua in un anno purtroppo particolare. L'Albero di Natale più grande del mondo, allestito dal 1981 sul monte Ingino di Gubbio, ci sarà anche nel 2020 in piena pandemia da Coronavirus. Domenica 6 settembre hanno preso il via infatti le attività per la realizzazione della sagoma luminosa che illumina il Natale di Gubbio e del mondo intero. Per la quarantesima volta gli “Alberaioli” hanno steso cavi e luci lungo le pendici del monte Ingino, stella cometa compresa, con la speranza di regalare una luce di speranza in un momento così difficile. Tutte le operazioni si sono svolte in linea con le disposizioni in materia anti Covid 19. Il gratuito impegno degli “Alberaioli” rimane quello di regalare a tutti, con la collaborazione della intera comunità cittadina, l’incantesimo e il fascino dell’Albero di Natale più grande del mondo. Una particolare attenzione viene richiesta ai frequentatori domenicali degli stradoni del monte, in particolare ai biker, per la presenza dei mezzi di trasporto e dei materiali che potrebbero essere presenti lungo gli stradoni.