Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maradona, Raffaella Carrà e il primo incontro: "Fu a Buenos Aires, lui aveva 18 anni. Per colpa mia finì in prigione" | Video

  • a
  • a
  • a

E' un ricordo particolare quello di Raffaella Carrà per Diego Maradona. La Raffa nazionale lo ha raccontato in una intervista a Il Messaggero: "L’ho conosciuto a Buenos Aires. Era il 1979. Lui avrà avuto 18 anni. L’arena per il mio spettacolo era piena, non c’era più posto, ma lui tentò comunque di entrare per ascoltarmi. Disse ai poliziotti: ‘Non sapete chi sono io!’. Lessi questa storia il giorno dopo sul Clarin. Per colpa mia Diego aveva passato una notte in prigione”.

 

 

Raffaella e Diego Armando diventarono nel tempo grandi amici, tanto che nel novembre del 1998, più di tredici milioni di spettatori assistettero alla puntata di Carràmba! Che fortuna su Rai1, in cui la Carrà organizzò una carrambata per il Pibe de Oro per fargli rincontrare i compagni di squadra del Napoli con i quali aveva vinto lo scudetto dell’anno 1986-1987.

 

 

Un momento in cui Maradona si commosse, così come quando appena un mese fa Raffaella Carrà gli inviò un videomessaggio per fargli gli auguri dei 60 anni con la maglia dell'Argentina che lui le regalò anni fa. Un'amicizia durata nel tempo anche a distanza.