Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Muore investito da un'auto: così 23 anni fa aveva perso la vita anche sua figlia incinta

  • a
  • a
  • a

E' Mario Profili, 78 anni, l'uomo morto dopo essere stato investito sulla strada provinciale Tuderte, a Spoleto. Ha perso la vita così come era accaduto a sua figlia Maria Cristina, 23 anni prima. Nel 1997 la donna fu investita e uccisa sulla Baiano-Acquasparta: era al settimo mese di gravidanza. L'investimento fu fatale per lei e per la bimba che aveva in grembo. Una immensa tragedia per la famiglia, che ha spinto il padre di Maria Cristina a battersi per anni per la sicurezza stradale. Oggi, 12 settembre, ha fatto la stessa fine della figlia e di quella che sarebbe stata la sua nipotina. Profili stava attraversando la strada e sua moglie era nei pressi. E' stato centrato da un'auto che viaggiava verso Maiano. Il 78enne è morto sul colpo. Alla guida della vettura un 62enne di Spoleto che non ha visto l'anziano.