Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, tenta un furto ma si ferisce a una mano

L'aiuto decisivo arrivato dalle telecamere

  • a
  • a
  • a

Ha cercato di rubare all’interno di un’autofficina, ma nel tentativo si è procurato un taglio a una mano. E proprio le macchie di sangue hanno tradito il giovane ladro che, in breve tempo, è stato intercettato dai carabinieri della Compagnia di Spoleto. Un giovane immigrato ha deciso di sfondare uno dei vetri di un’autofficina ubicata alle porte del centro storico. Le cose però non sono andati secondo i piani. L’effrazione ha fatto scattare l’allarme e, forse preso dal panico, il ladro si è procurato un profondo taglio a una mano. E' scappato lasciando una scia di sangue, che ha aiutato i militari a risalire a lui. Il resto lo hanno fatto le immagini delle telecamere. Il nordafricano è stato denunciato.