Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cristiana Girelli, il simbolo di Juve e Nazionale: Baggio come idolo. L'amore per la nipote Chicca

  • a
  • a
  • a

Cristiana Girelli è probabilmente la calciatrice più importante in Italia. Sarà ospite a Sanremo 2021 nella serata di mercoledì 3 marzo, in onda su Rai1 per la conduzione di Amadeus e Fiorello. Attualmente è l'attaccante numero 10 della Juventus e della Nazionale. Nata a Gavardo (Brescia) il 23 Aprile 1990, sotto il segno del Toro, ha una sorella più grande, Nicole.

 

 

Da sempre appassionata di calcio, grazie a suo padre si è avvicinata al mondo del pallone. Determinata e vogliosa di sfondare nel mondo del pallone, Cristiana si è impegnata, prendendo seriamente questo obiettivo e diventando oggi una delle sportive più amate e apprezzate. Il debutto in Serie A è arrivato nel 2005, nel frattempo ha concluso il liceo per poi iscriversi prima alla facoltà di Farmacia e quindi a quella di Biotecnologie di Verona. Ha iniziato con la maglia del Bardolino, con cui ha conquistato tantissimi trofei come campionato, Coppa Italia e Supercoppa Italiana, oltre ad una quantità di gol davvero importante.

 

 

Nel 2013 è passata al Brescia e anche qui ha ottenuto grandi soddisfazioni, fino a che nel 2018 si è trasferita alla Juve. Qui si è imposta arrivando a conquistare, alla prima stagione, scudetto e Coppa Italia. Alla Juve, come in Nazionale, indossa la maglia numero 10. Solo nella stagione 2020-2021 ha già realizzato 45 reti stagionali: numeri alla Cristiano Ronaldo. Tra i suoi punti di riferimento il grande Roberto Baggio. E' molto legata alla sua nipote Chicca, figlia di sua sorella Nicole, con cui posa spesso nelle varie foto su Instagram. La passione per il calcio la deve principalmente a suo padre, farmacista e presidente di una squadra di calcio, che hanno permesso alla bomber bianconera di avvicinarsi a questo sport. Ora è uno dei perni del movimento, che proprio in questi mesi sta avendo una crescita importante.