Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Live Non è la d'Urso, Mino Magli: "Io fidanzato con Elisabetta Gregoraci, mi diceva che c'era un contratto con Briatore" | Video

  • a
  • a
  • a

Mino Magli ha raccontato a Live Non è la D’Urso  nella puntata del 18 ottobre 2020, la sua relazione con Elisabetta Gregoraci prima di Briatore.

L’uomo è arrivato in studio da Barbara d’Urso con una lettera che dice prova non solo del loro rapporto d’amore, ma anche dell’esistenza di un contratto siglato fra la showgirl calabrese e l’imprenditore che poi è stato suo marito.

 

 

“Aveva un contratto con Flavio Briatore, noi ad un certo punto non potevamo vederci più”, sostiene  Mino che poi precisa “fino al 2017 quando ho capito che la storia era finita”. Barbara d’Urso: “hai avuto una storia d’amore con la Gregoraci” con Magli che replica: “ci frequentavamo, si eravamo fidanzati”. La D’Urso ribatte ancora: “io ho letto che eri un amico di famiglia e che sei stato fidanzato con la cugina”, Magli nega e dice ancora: “lei dopo il viaggio a Zanzibar mi dice: leggi questa lettera, ma non chiedermi niente. Leggi questa lettera e capirai”.

 

 “Si tratta di una lettera in cui si scusa e mi parla di questo contratto che aveva con Briatore – afferma Magli – lei mi diceva che non c’era niente, che praticamente serviva per la sua carriera, per la sua vita e il suo futuro”. L’uomo però precisa: “non ho mai letto il contratto, mi ha parlato e scritto di quel contratto e Briatore sapeva che io e lei stavamo insieme”. Poi dice ancora: “lei mi disse di questa conoscenza con Flavio e al ritorno da Milano a Roma mi raccontò di questa conoscenza. Sapevo di questo contatto, lei mi diceva che non c’erano altre bugie, poi oggi vengo a scoprire che lo stesso periodo c’era altra gente”. Conclude:: “noi ci siamo frequentati fino al 2007 fino a quando i paparazzi ci trovarono ed uscimmo sui settimanali e ho lasciato in pace la coppia Briatore-Gregoraci”.

Una confessione che fa discutere.