Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria De Filippi a Domenica In, la storia con Maurizio Costanzo: "Eravamo amanti, la sua ex moglie ci scoprì al telefono" | VIDEO

  • a
  • a
  • a

Intervista a tutto campo di Mara Venier a Maria De Filippi durante la puntata di Domenica In di domenica 11 ottobre. Una intervista speciale, con la signora di Mediaset andata a far visita nella rete ammiraglia rivale, data l'amicizia tra le due conduttrici. Maria De Filippi ha spaziato su diversi argomenti, dall'amore con Maurizio Costanzo alla morte del padre. Insomma, una intervista che ha messo in luce aspetti privati della presentatrice e autrice di programmi tv. A cominciare, appunto, dall'inizio della storia con Costanzo: "A Venezia, quando mi ha conosciuto, mi mise in imbarazzo. Non sapevo nulla di gossip, di fotografi. Sinceramente, Mara. Io a tavola mi sedetti di fronte a lui, non ci vedevo niente di male. Lui mi disse: 'La prego, se si può spostare, vorrei evitare fotografie con lei'. E io ci rimasi male, e pensai: ma guarda questo". Un inizio con il piede sbagliato quindi, che però ha dato vita a una delle relazioni più longeve del mondo dello spettacolo

 

 

Il discorso si è poi spostato sulla morte del padre: "Avevo 28 anni ed è stato il primo grande dolore che ho vissuto. Gli diagnosticarono un cancro al pancreas e stette in rianimazione per un anno e mezzo. Fu devastante, drammatico per tutti - ha raccontato -. Anche in quella circostanza mamma era molto più concreta di me. Io era quella che ci sperava, lei continuava a guardarmi come a dire 'smettila di crederci'. Però ci ho creduto, ma purtroppo è andata così". Si torna infine al racconto della storia con Costanzo:, proprio agli inizi: "Speriamo non si offenda nessuno, neanche l'ex moglie (Marta Flavi ndr) - ha esordito -. All'epoca eravamo amanti, siamo stati scoperti ed è stata fatta una scelta, o stiamo insieme o ci separiamo. Quando fummo scoperti, c'erano implicazioni familiari, perché nessuno sapeva nulla, io lavoravo per lui ed avevo paura". "Come siamo scoperti? C'era il duplex, io stavo a casa mia da sola e stavamo al telefono, lui a casa con lei che alzò la cornetta, quindi eravamo tutti e tre al telefono".